IL QUARTIERE

L’Arcella… E’ un quartiere di Padova.

Si trova a ridosso della ferrovia Venezia-Milano, a nord-est della stazione. Arcella è usato per indicare l’intero agglomerato posto a nord della stazione di Padova, pur essendo composto da quartieri che si sono sviluppati in periodi diversi e con peculiarità proprie. La zona del quartiere di maggior pregio storico, architettonico ed urbanistico è quella ad ovest di via Tiziano Aspetti, detta del Buon Pastore, ove già in epoca medievale si ergeva una ben strutturata zona abitata e cinta da mura (il Borgomagno). Nel quartiere trova posto il Santuario dell’ Arcella:
Fa parte del Quartiere 2 Nord Arcella-San Carlo-Pontevigodarzere. Fino al 1999 costituiva una circoscrizione autonoma, poi unita a San Carlo-Pontevigodarzere.

L’ Arcella oggi e’ un grande contenitore culturale multietnico; a questo si aggiunge il movimento studentesco a Padova che accoglie ogni anno circa 15.000 universitari e molti trovano una stanza o un alloggio in affitto proprio nel quartiere sia per i prezzi più bassi, ma anche perché attratti dagli spazi più ampi e dalla multiculturalità.

Negli ultimi trenta anni l’Arcella entra in un vortice di continui mutamenti non solo morfologici, ma anche antropologici facendo i conti direttamente con l ‘ emigrazione e l’ immigrazione.

L’Arcella rappresenta, con le sue complicazioni e strutture, la proiezione della società liquida del secolo attuale e nella ricerca della sua nuova coesione non deve smarrire l’identità-pilastro del suo passato.

L’intera circoscrizione conta circa 40.000 abitanti.

CAP
35132351333513435135

COORDINATE
45°24′23″N 11°52′40″E